CONFSAL il 1° Maggio a Napoli in piazza del Plebiscito Si rinnova la “sfida” con la piazza dei confederali

Napoli

Dopo il successo registrato lo scorso anno, con una grandissima affluenza di partecipanti giunti da tutta Italia – con pullman, auto, aerei, navi e treni freccia rossa dedicati – la CONFSAL, quarta Confederazione sindacale italiana, quella autonoma, anche questo primo maggio celebrerà la Festa dei Lavoratori nella storica Piazza del Plebiscito di Napoli, rompendo il monopolio a lungo detenuto dalla triplice sindacale.

Si rinnova quindi la “sfida” a distanza tra la piazza confederale e la piazza della CONFSAL che, a detta di tutti i mezzi di informazione, si aggiudicò ampiamente il “duello” 2018. “L’intenzione – spiega il segretario generale Angelo Raffaele Margiotta – è di fare il bis, tenendo ben presente che la vera sfida non si combatte a colpi di manifestanti, ma con l’impegno quotidiano, con l’attenzione costante alle nuove esigenze dei lavoratori in un mondo in continua evoluzione e con la convinzione che il sindacato autonomo, che si ispira da sempre ai principi dell’indipendenza e del pluralismo, sia la risposta giusta in questa delicata fase politico-economica del Paese.

La scelta di manifestare a Napoli è chiaramente simbolica: significa avere ben presente che la rinascita del Mezzogiorno è una sfida che riguarda la crescita economica dell’intero Paese.

Avevamo riposto grandi speranze nel governo del cambiamento, prosegue Margiotta, ma purtroppo buona parte di esse è andata delusa”.

La manifestazione del 1° Maggio sarà l’occasione per ribadire la necessità di un nuovo Patto sociale per lo sviluppo, per la valorizzazione del Lavoro pubblico e privato, per la crescita economica e la ripartenza dell’occupazione, attraverso politiche del lavoro a misura della persona e politiche economiche a misura dell’impresa, a partire da un concetto d’Europa solidale. Esso richiede un’assunzione di responsabilità da parte di tutti gli attori del sistema Paese (governo, istituzioni e parti sociali) e cittadini.

Quindi, un Patto del lavoro fondato su una contrattazione collettiva di qualità, come leva strategica per eliminare qualsiasi forma di dumping contrattuale e assicurare un salario minimo garantito nella misura stabilita dai CCNL di riferimento. L’incremento del salario netto nel pubblico e privato impiego andrà perseguito attraverso la revisione delle aliquote fiscali.

I giovani saranno protagonisti della prima parte della giornata, lo scorso anno sul tema “I giovani nel futuro occupazionale”, quest’anno su “Destinazione lavoro, verso una nuova prospettiva”. Le nuove leve del sindacato affrontano due grandi questioni: il confine tra etica ed economia e il passaggio generazionale tra la solidarietà dei lavoratori e la condivisione del lavoro nella nuova era dell’intelligenza artificiale.

Eventi Passati

CONVEGNO CONFSAL – Lavoro e sicurezza: aspetti normativi, tecnici, formativi e innovativi

    Lo scorso 11 aprile si è tenuto a Roma, presso il Parlamentino del CNEL il 1° Convegno sul tema “Lavoro e sicurezza: aspetti normativi, tecnici, formativi e innovativi”, organizzato e coordinato dal Prof. Dott. Michele De Nuntiis, Responsabile del Dipartimento Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro CONFSAL. Si tratta del quarto cruciale Leggi tutto…

Confsal, Formazione e Ricerca: nuove economie e lavoro e sfide e opportunità per il territorio Jonico – Convegno Confsal – Taranto 6 luglio 2018

Patrizia Mignolo (Confsal Taranto): “Gli antidoti alla precarietà si sperimentino qui” Elvira Serafini (SNALS Confsal): “Investire in istruzione, ma intanto a Taranto l’Università si sta spegnendo” Cesare Damiano (Ass. Lavoro & Welfare): “Nel decreto dignità luci e ombre. Non è vero che è la Waterloo della precarietà” Il 6 luglio 2018 si è svolto il Leggi tutto…

Nuove economie e lavoro: sfide e opportunità

Con il convegno Nuove economie e lavoro: sfide e opportunità, organizzato dal neonato Ufficio Studi, la Confsal raccoglie la sfida e lancia due nuovi strumenti: l’indennità di professionalizzazione e la fabbrica delle competenze L’impatto delle nuove economie sta trasformando in modo drammatico il mondo del lavoro, le politiche di sviluppo, i modelli di crescita e Leggi tutto…

Confsal batte i confederali

In 20mila da tutta Italia per la Giornata del lavoro

Grande successo della manifestazione nazionale organizzata a Napoli dalla Confsal in occasione del 1° maggio.  Ventimila persone, giunte da tutta Italia – in rappresentanza di tutte le federazioni del pubblico, del privato impiego e della sicurezza – si sono ritrovate ieri mattina in Piazza del Plebiscito per celebrare la Giornata del lavoro. Tema: Il lavoro Leggi tutto…

Il Lavoro riparte dal Sud

NAPOLI, 1 Maggio 2018 11:00 PIAZZA DEL PLEBISCITO La Confsal celebra il 1 maggio a Napoli perché è dal Sud, segnato dal maggior tasso di disoccupazione e da un forte disagio sociale, soprattutto giovanile, che può e deve ripartire la crescita dell’Italia. Saremo presenti con tutte le nostre federazioni in rappresentanza di 1 milione e Leggi tutto…

Convegno CONFSAL su lavoro, sviluppo economico e crescita sociale

Lavoro, sviluppo economico, crescita sociale: idee Confsal. Il nuovo paradigma della Confederazione: «Porre al centro delle politiche per la crescita e lo sviluppo il lavoratore come persona» Martedì 27 febbraio, ore 9.00 – Hotel Cicerone; Via Cicerone n. 55/c Roma La mattina di martedì 27 febbraio al Convegno Lavoro, sviluppo economico, crescita sociale: idee Confsal, Leggi tutto…