In data odierna, il Segretario generale della Confsal, Angelo Raffaele Margiotta, ha inoltrato formale richiesta al Presidente del Consiglio dei Ministri, On.le Giuseppe Conte e al Ministro per la Pubblica Amministrazione On.le Giulia Bongiorno, di prorogare, fino al 31 dicembre 2019, la validità delle graduatorie di vincitori e idonei attualmente vigenti, al fine di attingervi i destinatari delle 400 mila proposte di assunzione previste per i prossimi anni nella P.A..

Tale proroga dovrà avvenire, secondo quanto richiesto, con misure legislative urgenti (Legge Finanziaria o Decreto Milleproroghe) e comunque entro il 31 dicembre 2018, ha concluso Margiotta.