Comunicato StampaImpiego pubblico

Margiotta – Confsal: rinnovo dei contratti PA, soluzioni per i precari, valorizzazione dei lavoratori della PA

1 Mins read

Nel corso dell’incontro odierno con il Ministro della funzione pubblica Paolo Zangrillo, lo stesso ha informato che è di prossima emanazione una circolare che rafforza la formazione del personale della PA. Nel corso del 2023 verranno assunti circa 156.400 nuovi lavoratori, così nel biennio successivo.

Infine il Ministro si è impegnato a trovare le nuove risorse per i rinnovi dei contratti nella legge di stabilità. La delegazione Confsal ha chiesto la chiusura immediata del CCNL scuola e le risorse del personale della ricerca. Il segretario generale Angelo Raffaele Margiotta, pur valutando le buone intenzioni del Ministro, chiede le risorse per i rinnovi dei contratti ormai scaduti da oltre 14 mesi, nonché la stabilizzazione dei precari, quindi un impegno comune con il Governo per una pubblica amministrazione sempre più funzionale e efficace, in sintonia con il Paese.

Related posts
Comunicato Stampa

Confsal (Margiotta): Un piano straordinario per l’emergenza sicurezza del lavoro

1 Mins read
Roma 26 febbraio 2024 Incontro con i sindacati a Palazzo Chigi sulla salute e sicurezza sul lavoro “Centinaia di migliaia di segnalazioni…
Comunicato StampaDalla Confederazione

«Lavoro in agricoltura: la CONFSAL al tavolo interministeriale con il Ministro Lollobrigida e il Ministro Calderone, per discutere strategie di sviluppo e tutela dei lavoratori agricoli»

1 Mins read
COMUNICATO STAMPA Roma, 21 Febbraio 2024 La Confsal, nella giornata di ieri 20 febbraio 2024, ha incontrato a Palazzo Chigi il Ministro…
Comunicato StampaRassegna stampa

CONFSAL(Margiotta): Continua la crescita della Confsal con l’adesione del Sindacato Medici Italiani (SMI)

3 Mins read
Roma – Il Sindacato Medici Italiani (SMI), federazione rappresentativa nell’ambito della medicina convenzionata e di base, ha deliberato di aderire alla CONFSAL.Pina…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *