Breaking NewsDalla ConfederazioneSicurezza sul lavoro

Meeting Safety Confsal, l’impegno della Confsal per la prevenzione partecipata

3 Mins read

Salute e Sicurezza sul Lavoro

Modera:      Luigi Monfredi    Rai News 24

Panel 1 – ore 09,15:           

LE AGGRESSIONI AL PERSONALE DEL TRASPORTO PUBBLICO. UN RISCHIO SOTTOVALUTATO – Primo Evento Campagna TRA.IN-S.  2022-2023

Secondo le norme per la salute e sicurezza i datori di lavoro hanno l’obbligo di analizzare, valutare e poi mitigare tutti i rischi sulla sicurezza che corrono i lavoratori, compreso quello delle aggressioni che possono subire. Nel trasporto pubblico il fenomeno ormai ha assunto dimensioni rilevanti e pericolose. Evidentemente questo rischio non è correttamente valutato e mitigato nei DVR, secondo le prescrizioni di legge. Su questa tematica, di ordine pubblico, ma di rilevanza rispetto alla prevenzione, dibatteremo in questo primo evento della seconda Campagna TRA.IN-S., la 2022-2023, per una maggiore sensibilizzazione al problema che vada oltre il solo sciopero di protesta.

Introduce:          Vincenzo Multari              Segretario Nazionale SLM – FAST-Confsal

Intervengono:   Marco Ficara                     Responsabile Area Lavoro e Relazioni Industriali ASSTRA

                              Massimo Bruno                 Chief Corporate Affairs Officer Gruppo FSI

                              Gabriele Cerratti              Chief Human Resources and Organization NTV-Italo Treno

                              Franco Giancarlo             Segretario Generale Confsal-Vigili del Fuoco

                              Pietro Serbassi                Segretario Generale FAST-Confsal

Panel 2 – Ore 11,15:            

I NUMERI PARLANO IL DECALOGO DELLA SICUREZZA PER LA PREVENZIONE PARTECIPATA

Per ridurre infortuni e malattie professionali non è sufficiente il solo inasprimento della repressione ma serve anche un forte sostegno alla prevenzione partecipata; azione complementare alla vigilanza, sostenuta tramite un’applicazione massiccia dei Modelli di Organizzazione e Gestione. Questi MOG possono essere finanziati con esoneri temporanei al pagamento delle tariffe Inail e/o con credito di imposta. Un vero Piano Marshal che dia sistematicità all’organizzazione della sicurezza in ogni Azienda. Questi e molti altri aspetti concreti sono l’essenza del “Decalogo della Sicurezza per la Prevenzione Partecipata” della Confsal, che proponiamo al mondo imprenditoriale, al Parlamento e al Governo, per far sì che i drammatici numeri “parlanti” degli infortuni e delle malattie professionali davvero inizino a scendere.

Introduce:          Giovanni Luciano             già Presidente CIV INAIL, Presidente Osservatorio Sicurezza del lavoro Confsal

Intervengono:   Franco Bettoni                 Presidente INAIL

Sergio Ventricelli Vicepresidente CONFIMI

                              Roberto Di Maulo             Segretario Generale FISMIC-Confsal

                              Cesare Damiano              già Ministro del Lavoro, Consigliere di Amministrazione INAIL

On. Walter Rizzetto, Presidente Commissione Lavoro Camera dei Deputati

Conclude: Angelo Raffaele Margiotta, Segretario Generale Confsal

Related posts
Breaking News

Corriere Legislativo 2024

1 Mins read
Notiziario legislativo a cura di CONFSAL Oggi l’informazione in generale ed in particolare quella normativa, assume una importanza strategica per il sindacato,…
NewsSicurezza sul lavoro

Corriere della Salute e Sicurezza

1 Mins read
Presentazione Nell’ambito delle attività dell’Osservatorio della Salute e della Sicurezza sul lavoro OSL CONFSAL si colloca anche la pubblicazione periodica di questo…
Breaking News

Trovare equilibrio tra digitale e ruolo persona in processo produttivo’

1 Mins read
I lavoratori non subiscano passivamente questo processo ma ne siano parte attiva’ Angelo Raffaele Margiotta “È necessario trovare un equilibrio tra le…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *