Rassegna stampa

PIL: MARGIOTTA (CONFSAL), RIPRESA A RISCHIO, DARE SUBITO SOSTEGNO A FAMIGLIE E IMPRESE

1 Mins read

Governo convochi al più presto parti sociali

Roma, 5 mar. Adnkronos

“La Confsal lancia l’allarme: la ripresa economica del nostro Paese, prevista con le riforme del Pnrr, rischia di arenarsi. Il governo convochi al più presto le parti sociali perché bisogna dare subito sostegno a famiglie e imprese che sono in grande difficoltà”. Lo dichiara il segretario generale Angelo Raffaele Margiotta.
“Le difficoltà di approvvigionamento di gas, petrolio e grano e il conseguente aumento dei loro costi, triplicato se non addirittura quadruplicato in quest’ultima settimana – dice ancora – stanno mettendo a serio rischio la ripresa economica post-pandemica del nostro Paese. Se non interveniamo subito, anche mettendo sul tavolo una revisione del Pnrr, migliaia di imprese chiuderanno i battenti, migliaia di lavoratori perderanno il loro posto di lavoro e gli scaffali dei supermercati, per Pasqua, saranno vuoti”, conclude Margiotta.

(Mat/Adnkronos) ISSN 2465 – 1222 05-MAR-22 13:38 NNNN

Related posts
Comunicato StampaRassegna stampa

CONFSAL(Margiotta): Continua la crescita della Confsal con l’adesione del Sindacato Medici Italiani (SMI)

3 Mins read
Roma – Il Sindacato Medici Italiani (SMI), federazione rappresentativa nell’ambito della medicina convenzionata e di base, ha deliberato di aderire alla CONFSAL.Pina…
Dalle FederazioniRassegna stampa

CONFSAL (Gallotta e Margiotta): No a ulteriore vendita di Poste ai privati

1 Mins read
ADN1471 7 ECO 0 DNA ECO NAZ Poste: Confsal, no a ulteriore vendita ai privati “La Confsal Comunicazione è nettamente contraria ad…
Rassegna stampaSicurezzaSoccorso pubblico e protezione civile

Sicurezza: Confsal incontra Piantedosi, confronto proficuo

1 Mins read
“Ho avuto ampia possibilità, nel corso di un proficuo confronto, di rappresentare al Ministro , le istanze ed aspettative degli operatori della…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *