Comunicato StampaLavoroMargiotta

Politiche attive: Margiotta, “La vera riforma passa attraverso l’occupabilità”

1 Mins read

“Occorre un cambio di paradigma. L’intero sistema delle politiche attive del lavoro deve tendere all’occupabilità attraverso lo sviluppo delle competenze, piuttosto che alla ricerca del posto di lavoro. L’incidenza delle attivazioni realizzate dall’attuale sistema delle politiche attive sulle dinamiche del mercato del lavoro è minima, poco significativa”, così dichiara il Segretario generale della Confsal Angelo Raffaele Margiotta durante il tavolo sulle politiche attive convocato oggi al ministero del Lavoro.
“Nell’implementazione del GOL, che riscuote l’apprezzamento di Confsal, bisogna dare indicazioni più stringenti alle regioni su come migliorare la formazione professionale”, continua il Segretario generale.
“In tal senso chiediamo anche l’apertura di un tavolo congiunto con il Miur – conclude Margiotta – perché il potenziamento dell’istruzione tecnica secondaria e post-secondaria non può seguire un percorso divergente rispetto alla riforma delle politiche attive che devono essere le politiche della formazione”.

Related posts
Comunicato Stampa

INAIL - Margiotta (Confsal): Bilancio positivo testimonia che le risorse per la prevenzione ci sono.

1 Mins read
COMUNICATO STAMPA L’approvazione odierna, da parte del CIV dell’INAIL, di un avanzo positivo di 820,4 milioni di euro sul conto consuntivo del…
Comunicato StampaDalla ConfederazioneSenza categoriaSicurezza

CONFSAL (Margiotta e Capece): violenza nelle carceri, l'amministrazione agisca a tutela dei poliziotti penitenziari

1 Mins read
COMUNICATO STAMPA Dopo l’ennesima giornata di violenza vissuta in un carcere italiano, è immediata la protesta della Confsal e del Sindacato Autonomo…
Comunicato StampaSicurezza sul lavoro

Sicurezza sul lavoro, Confsal: più prevenzione e polo unico

1 Mins read
Le parole non eliminano la piaga e i 1000 ispettori sono insufficienti COMUNICATO STAMPA I dati del Rapporto annuale dell’Inail sugli infortuni…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.