Cari Amici,

abbiamo preso atto con soddisfazione che l’Ispettorato Nazionale del Lavoro ha rimosso  dal proprio sito istituzionale la nota dello scorso 20 giugno relativa all’applicazione dei contratti di lavoro, attraverso la quale paventava sanzioni amministrative per le imprese firmatarie di contratti diversi da quelli di Cgil, Cisl e Uil.

Come ricorderete la nostra Confederazione, con atto di diffida dello scorso 25 Giugno, che ad ogni buon fine si allega, aveva intimato la rimozione di tale nota, pena denuncia all’autorità giudiziaria.

Con tale cancellazione è stato riconosciuto il valore del pluralismo sindacale, come richiesto dalla Confsal e dalle associazioni datoriali che fanno riferimento alla nostra Confederazione.

Comunque non abbasseremo la guardia e saremo pronti a respingere ogni atto lesivo della libertà sindacale.

Il  Segretario Generale
Angelo Raffaele Margiotta

 

Si allega:

Testo diffida Confsal a INL

Testo News INL rimossa

Link della news che è stata ripresa da diversi organi di stampa sul Web non più disponibile:
https://www.ispettorato.gov.it/it-it/notizie/Pagine/Applicazione-CCNL-e-tutela-dei-lavoratori-20062018.aspx