CONFSAL il 1° Maggio a Napoli in piazza del Plebiscito Si rinnova la “sfida” con la piazza dei confederali

Dopo il successo registrato lo scorso anno, con una grandissima affluenza di partecipanti giunti da tutta Italia – con pullman, auto, aerei, navi e treni freccia rossa dedicati – la CONFSAL, quarta Confederazione sindacale italiana, quella autonoma, anche questo primo maggio celebrerà la Festa dei Lavoratori nella storica Piazza del Plebiscito di Napoli, rompendo il monopolio a lungo detenuto dalla triplice sindacale.

Si rinnova quindi la “sfida” a distanza tra la piazza confederale e la piazza della CONFSAL che, a detta di tutti i mezzi di informazione, si aggiudicò ampiamente il “duello” 2018. “L’intenzione – spiega il segretario generale Angelo Raffaele Margiotta – è di fare il bis, tenendo ben presente che la vera sfida non si combatte a colpi di manifestanti, ma con l’impegno quotidiano, con l’attenzione costante alle nuove esigenze dei lavoratori in un mondo in continua evoluzione e con la convinzione che il sindacato autonomo, che si ispira da sempre ai principi dell’indipendenza e del pluralismo, sia la risposta giusta in questa delicata fase politico-economica del Paese.

La scelta di manifestare a Napoli è chiaramente simbolica: significa avere ben presente che la rinascita del Mezzogiorno è una sfida che riguarda la crescita economica dell’intero Paese.

Avevamo riposto grandi speranze nel governo del cambiamento, prosegue Margiotta, ma purtroppo buona parte di esse è andata delusa”.

La manifestazione del 1° Maggio sarà l’occasione per ribadire la necessità di un nuovo Patto sociale per lo sviluppo, per la valorizzazione del Lavoro pubblico e privato, per la crescita economica e la ripartenza dell’occupazione, attraverso politiche del lavoro a misura della persona e politiche economiche a misura dell’impresa, a partire da un concetto d’Europa solidale. Esso richiede un’assunzione di responsabilità da parte di tutti gli attori del sistema Paese (governo, istituzioni e parti sociali) e cittadini.

Quindi, un Patto del lavoro fondato su una contrattazione collettiva di qualità, come leva strategica per eliminare qualsiasi forma di dumping contrattuale e assicurare un salario minimo garantito nella misura stabilita dai CCNL di riferimento. L’incremento del salario netto nel pubblico e privato impiego andrà perseguito attraverso la revisione delle aliquote fiscali.

I giovani saranno protagonisti della prima parte della giornata, lo scorso anno sul tema “I giovani nel futuro occupazionale”, quest’anno su “Destinazione lavoro, verso una nuova prospettiva”. Le nuove leve del sindacato affrontano due grandi questioni: il confine tra etica ed economia e il passaggio generazionale tra la solidarietà dei lavoratori e la condivisione del lavoro nella nuova era dell’intelligenza artificiale.

Archivio News

Sblocca cantieri, Margiotta (Confsal): “Subito assunzioni all’Anas per avviare i lavori”

“Piano straordinario di assunzioni all’Anas, salvaguardia delle norme per la tutela della sicurezza e per il contrasto alle infiltrazioni criminali nella stesura del nuovo codice degli appalti e taglio del costo del lavoro per rilanciare lo sviluppo”. Sono queste alcune delle proposte portate dalla delegazione Confsal, guidata dal Segretario Generale Angelo Raffaele Margiotta, all’attenzione del Leggi tutto…

LA CONFSAL AUDITA IN PARLAMENTO PER “QUOTA 100 E REDDITO DI CITTADINANZA”

Roma, 4 marzo, 2019 Le Commissioni riunite XI (Lavoro pubblico e privato) e XII Commissione (Affari sociali) della Camera dei deputati, in data 4 marzo 2019, hanno audito le maggiori confederazioni sindacali, per l’esame del disegno di legge n. 1637, in sede di “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4 Leggi tutto…

Idee e proposte per Un PATTO SOCIALE PER LO SVILUPPO – IX CONGRESSO CONFSAL

tratti essenziali del documento congressuale La Confsal assume come tema centrale del suo IX Congresso l’idea e la proposta di dar vita a un Patto Sociale per lo Sviluppo. Il Documento che sottoponiamo al dibattito congressuale costituirà la base del manifesto programmatico della Confsal e, per agevolare la discussione, ne riportiamo qui i tratti essenziali. Leggi tutto…

IX CONGRESSO NAZIONALE CONFEDERALE – Mozione Finale

Un NUOVO PATTO SOCIALE PER LO SVILUPPO Crescita economica e sociale per la tutela e il benessere della persona sentita la relazione programmatica del Segretario Generale in merito alla strategia politico-sindacale confederale e alle questioni che riguardano i settori, le istituzioni e il personale di tutte le Federazioni dei comparti pubblici e dei settori del Leggi tutto…

“La crisi è strutturale: serve un nuovo patto sociale per lo sviluppo”

Congresso nazionale Confsal: Angelo Raffaele Margiotta riconfermato segretario generale Un patto sociale per il lavoro e per lo sviluppo che coinvolga tutti, facendo fronte a una crisi strutturale che rischia di diventare endemica. È questa la proposta lanciata oggi da Angelo Raffaele Margiotta nell’ambito del IX Congresso nazionale della Confsal, di cui è stato riconfermato Leggi tutto…

LA CONFSAL IN CAMPO PER UN NUOVO PATTO SOCIALE PER LO SVILUPPO

Reduce dalla riuscita manifestazione organizzata il 1° maggio scorso, in occasione della Festa del Lavoro 2018, nella quale si sono riuniti a Napoli, nella splendida cornice di Piazza del Plebiscito, oltre 20mila partecipanti, la Confsal si appresta a celebrare il suo IX Congresso Generale Confederale dal titolo: “Nuovo patto sociale per lo sviluppo”. Il momento Leggi tutto…

IX Congresso Nazionale Confsal – 14, 15 e 16 Gennaio 2019

Nei giorni 14, 15  e 16 Gennaio 2019,  si celebrerà il IX Congresso della CONFSAL, presso l’Hotel Sheraton Parco dei Medici, La mattina del giorno 14 Gennaio è dedicata all’arrivo dei delegati al Congresso, e i lavori inizieranno alle ore 15:00 del 14 Gennaio e si concluderanno nella mattinata del giorno 16 Gennaio 2019 Nei Leggi tutto…

Margiotta: “No alla regionalizzazione della scuola. Nella Legge di Bilancio mancano le risorse per il rinnovo dei contratti”

Antonio Polito vice direttore del Corriere della Sera intervista Angelo Raffaele Margiotta Segretario Generale della Confsal, in occasione del Convegno Nazionale di Snals  “Istruzione e ricerca per la crescita dell’Italia: valori, attese, impegni”  Video intervista integrale:    Sintesi della Video intervista: Polito. Prof. Margiotta, le sue riflessioni sul Convegno e sull’intervento del ministro Bussetti. Margiotta. Leggi tutto…

CNEL – AUDIZIONE SUL TEMA IL DIVARIO DI GENERE

Il 19 novembre 2018 si è svolta presso il CNEL l’audizione delle parti Sociali sul tema del divario di genere. All’incontro, presieduto dalla Presidente della II Commissione Politiche sociali e sviluppo sostenibile del CNEL, Gianna Fracassi, erano presenti rappresentanti delle OO.SS e del mondo del lavoro privato. Nel corso degli interventi è stato sviluppato il Leggi tutto…

Alitalia, CONFSAL: «Positivo incontro Ministro Sviluppo Economico» – Comunicato Stampa

Propositivo il confronto con il Ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro Luigi Di Maio, che si è tenuto oggi, 12 ottobre 2018, presso la sede del MiSE, durante il quale il Ministro ha dato un esplicito segnale di discontinuità con l’impostazione passata, onde rilanciare la compagnia aerea Alitalia sotto il profilo economico, occupazionale e Leggi tutto…

INCONTRO AL MINISTERO DEL LAVORO CON IL CAPO DI GABINETTO DEL MINISTRO DI MAIO

Nel pomeriggio di ieri, il Segretario Generale della CONFSAL Margiotta ha incontrato il Capo di Gabinetto del Ministero dello Sviluppo Economico, Avv. Vito Cozzoli, assistito dal Vice Capo di Gabinetto e della responsabile del Ministero ai rapporti esterni. Nel corso di un franco  confronto,  Margiotta ha Esposto  la linea di azione sindacale della CONFSAL in Leggi tutto…

LA CONFSAL INCONTRA IL MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO

Il 26 settembre la CONFSAL è stata convocata presso il Ministero della Salute per discutere del rinnovo del contratto di lavoro Area Dirigenza Medica e Sanitaria 2016-2018. All’incontro hanno partecipato, oltre la CONFSAL, le altre Organizzazioni Sindacali. Le OOSS, alla presenza del Ministro Giulia Grillo, hanno evidenziato le inefficienze del SSN attuale, focalizzando l’attenzione soprattutto Leggi tutto…