Roma, Parlamentino del CNEL 11 aprile 2019

1° Convegno “Lavoro e sicurezza: aspetti normativi, tecnici, formativi e innovativi”

Lo scorso 11 aprile si è tenuto a Roma, presso il Parlamentino del CNEL il 1° Convegno sul tema “Lavoro e sicurezza: aspetti normativi, tecnici, formativi e innovativi”, organizzato e coordinato dal Prof. Dott. Michele De Nuntiis, Responsabile del Dipartimento Salute e Sicurezza nei luoghi di lavoro CONFSAL.

Si tratta del quarto cruciale evento promosso dalla CONFSAL su una tematica di pregnante interesse ed attualità.

Il mondo del lavoro, infatti, è stato caratterizzato negli ultimi anni da un importante aumento dell’incidenza del lavoro nero e dei relativi infortuni mortali.

Parimenti sono aumentate le forme contrattuali che, seppur secondo le previsioni di legge, di fatto non hanno tutelato in modo efficiente i lavoratori.

Ha introdotto i lavori il Prof. Dott. Michele de Nuntiis che, dopo un breve excursus storico sulla nascita della figura del medico di fabbrica fino all’attuale ruolo insostituibile del medico competente, specialista in Medicina del lavoro, ha rilevato come, alla base di una valida prevenzione, anche contro le infiltrazioni criminali, sia necessaria una visione olistica della salute e della sicurezza di chi lavora da parte di tutte le autorità competenti.

Alla presenza del Segretario generale della CONFSAL, Angelo Raffaele Margiotta, hanno portato i loro saluti Tiziano Treu, il Presidente del CNEL, e Mario Bozzo, responsabile dell’Ufficio studi della CONFSAL. Quest’ultimo, in particolare, ha evidenziato, con il plauso unanime di tutti i presenti, come il Segretario Angelo Raffaele Margiotta sia magistralmente riuscito in soli quindici mesi dal suo insediamento a dare un grande impulso ed una nuova vigorosa anima alla CONFSAL stessa sia sul piano politico che su quello culturale ed organizzativo.

Il Convegno, focalizzando l’attenzione sulle varie attuali criticità del mondo del lavoro, avvalendosi dell’aiuto di illustri relatori, è riuscito a fornire valide ed importanti risposte alle principali domande che riflettono la crisi sociale, culturale, economica e gestionale del nostro Paese.

Il Segretario generale della CONFSAL, Angelo Raffaele Margiotta ha concluso i lavori del Convegno convenendo nella necessità di ripetere l’iniziativa ed ha accolto la valida proposta di Tiziano Treu, Presidente del CNEL, di dare immediata continuità agli esiti dei lavori del Convegno stesso, attraverso l’istituzione di un gruppo di studio sui rischi emergenti nei luoghi di lavoro con lo scopo di trovare strategie condivise e strutturate in eventuali proposte governative future.

 

 

Scarica il PDF: ConfsalNews_2019_Sicurezza_WEB